Diese Seite in Deutsch anzeigen. Show this page in english. Mostra questa pagina in italiano.

Parco nazionale Alti Tauri

Paesaggio vergine e culturale - l'attrattiva Parco nazionale

Il Parco nazionale Alti Tauri rientra nella categoria dei paesaggi più maestosi della nostra terra. Coprendo un'area di 1.856 km² è il comprensorio protetto più vasto delle Alpi nonché il più antico dei Parchi nazionali dell'Austria. 

La zona naturale si estende sul Tirolo, la Carinzia ed il Salisburghese. Oltre alla montagna più alta del paese, il Großglockner con i suoi imponenti 3.798 mt. s.l.m., si ergono nel cielo più di 200 vette che superano i 3.000 mt.. Con i suoi 180 km²,  circa il 10 % del Parco nazionale è ancora oggi ricoperto dal ghiaccio.

279 limpidi ruscelli alpini precipitano nel Parco nazionale dall'alta montagna a valle. Estesi campi di ghiaccio, pareti rocciose, malghe, laghi di montagna, cascate con rii glaciali - il paesaggio del Parco nazionale Alti Tauri non potrebbe affascinare di più.  

Terra di border-crosser

Questi vasti paesaggi alpini vergini si formarono dopo l'ultima epoca glaciale circa 12.000 anni fa. Lentamente, quest'aera sterile fatta di roccia e detriti fu sopraffatta da flora e fauna. Furono specie provenienti dalle steppe dell'Asia centrale, dalla zona artica e dalla tundra siberiana ad animare la zona. All'inizio vissero nei fondovalle e poi, a causa dell'aumento della temperatura, seguiorono i ghiacciai che retrocedevano alle quote più alte.

È qui che oggi si plasmano queste collettività biologiche straordinarie ed impressionanti ai limiti di ogni forma di vita. Nelle valli sia l'abete rosso dei Balcani sia il pino cembro della Taiga euro asiatica divennero indigeni. Un'escursione che dalla valle vi porta in montagna attraversa fasce di altitudine con vegetazione tipica alpina ed è come un lungo viaggio di 4.000 chilometri attraverso l'Artide. 

Un habitat degli estremi

Malgrado le rigide condizioni di vita, un terzo di tutte le specie vegetali presenti in Austria e pressoché 10.000 specie animali si trovano nel Parco nazionale Alti Tauri. Tanti di questi esseri viventi d'alta montagna hanno sviluppato particolari forme di corporatura, fisilogia e comportamenti perché qui l'inverno dura 8 lunghi mesi.

La primavera e l'autunno praticamente non esistono; ma nei mesi estivi gli Alti Tauri emettono un'energia vibrante incredibile presentando la flora e la fauna in tutta la sua vitalità e magnificenza

Paesaggi naturali e culturali

L'uomo popola le valli da 5.000 anni. Nel corso dei secoli si sono stabiliti così vasti paesaggi dell'altopiano sopra la linea dei boschi. L'attività di monticazione e la coltivazione giudiziosa da mano esperta contadina svilupparono una simbiosi tra natura selvaggia e paesaggio culturale. 

È una particolarità di questo Parco nazionale che, sia paesaggi naturali sia paesaggi culturali creati da agricoltori, si trovino nell'area protetta. Il Parco nazionale Alti Tauri conquista il visitatore non solo con la sua straordinaria varietà di piante e specie animali. Con le sue duecento montagne oltre i 3000 mt. s.l.m. irradia una potenza maestosa ed allo stesso tempo una calma regale che fa di questa regione l'oasi della ricreazione per eccellenza.

www.hohetauern.at

Sci pass SkiHit

Ubicazione delle strutture

Attualità

Das GG Resort wurde wieder ausgezeichnet!

Piú informazioni si trovano qui!

Lo skipass Skihit con garanzia di neve